Get e-book Il posto più strano (Abbonamento allo scrittore Vol. 3) (Italian Edition)

Free download. Book file PDF easily for everyone and every device. You can download and read online Il posto più strano (Abbonamento allo scrittore Vol. 3) (Italian Edition) file PDF Book only if you are registered here. And also you can download or read online all Book PDF file that related with Il posto più strano (Abbonamento allo scrittore Vol. 3) (Italian Edition) book. Happy reading Il posto più strano (Abbonamento allo scrittore Vol. 3) (Italian Edition) Bookeveryone. Download file Free Book PDF Il posto più strano (Abbonamento allo scrittore Vol. 3) (Italian Edition) at Complete PDF Library. This Book have some digital formats such us :paperbook, ebook, kindle, epub, fb2 and another formats. Here is The CompletePDF Book Library. It's free to register here to get Book file PDF Il posto più strano (Abbonamento allo scrittore Vol. 3) (Italian Edition) Pocket Guide.

Il trattamento, infatti, avveniva attraverso crudeli e feroci interventi e manipolazioni sul corpo dei "devianti", insieme a mezzi restrittivi violenti manette, catene, ecc. Gradualmente il destino del folle si confuse con quello del povero e del criminale. Su questa base, il progetto terapeutico consisteva nel moderare e riorientare eccessi e disarmonie, per cui lo stato di alienazione mentale venne considerato modificabile, quindi curabile: Nel secondo Ottocento, il paradigma organicista, rappresentato da A.

Verga a Milano, C. Livi a Reggio Emilia, C. Sino agli attuali D. In Italia gli psichiatri accentuarono le proprie convinzioni in senso organicista sotto lo stimolo delle teorie che venivano elaborate in Germania: Griesinger e la classificazione di E. Sebbene la psichiatria moderna fosse cominciata con lo studio della paralisi progressiva e con il tentativo di curarla, essa si rivolse ben presto allo studio della psicopatologia e al tentativo di tenerla sotto controllo. Si costruirono nuovi OO.

Literature fiction | Top 10 Ebook Free Download Sites. | Page 62

Alla vigilia della I Guerra Mondiale si registravano Per questa scoperta, gli fu attribuito nel il premio Nobel per la medicina. Ottenuto lo scopo della crisi convulsiva, il coma veniva immediatamente risolto con la somministrazione endovenosa di glucosio. Un vasto moto di rinnovamento radicale, che lavorava a margine rispetto alla ortodossia accademica e manicomiale, sconvolse la psicologia generale e la psichiatria. Basaglia che ha coinvolto la psichiatria nella sua funzione sociale e scientifica. La "soluzione asilare", come la definisce R. Laing, e a Digleton, in Scozia, M.

Non ho potuto varcare le porte. A parte le eccezioni di V. Van Gogh e D. Campana, egli fu il primo paziente che ha tentato, in Europa, di rappresentare con forza un punto di vista alternativo alla psichiatria dominante. Artaud diceva invece del pittore che non fosse pazzo, ma che " i suoi dipinti erano dei fuochi greci, delle bombe atomiche. Questa giurisdizione sovrana e indiscutibile voi l'esercitate a vostra discrezione. Lasciate che ne ridiamo.

Literature fiction

Il processo alla vostra professione ottiene il verdetto anzitempo. Noi non ci meravigliamo di trovarvi inferiori rispetto ad un compito per il quale non ci sono che pochi predestinati. Si sa - e ancora non lo si sa abbastanza - che gli ospedali, lungi dall'essere degli ospedali, sono delle spaventevoli prigioni, nelle quali i detenuti forniscono la loro manodopera gratuita e utile, nelle quali le sevizie sono la regola, e questo voi lo tollerate.

Non staremo qui a sollevare la questione degli internamenti arbitrari, per evitarvi il penoso compito di facili negazioni. Noi affermiamo che un gran numero dei vostri ricoverati, perfettamente folli secondo la definizione ufficiale, sono, anch'essi, internati arbitrariamente. Non ammettiamo che si interferisca con il libero sviluppo di un delirio, altrettanto legittimo, altrettanto logico che qualsiasi altra successione di idee o di azioni umane.

Tutti gli atti individuali sono antisociali. Possiate ricordarvene domattina, all'ora in cui visitate, quando tenterete, senza conoscerne il lessico, di discorrere con questi uomini sui quali, dovete riconoscerlo, non avete altro vantaggio che quello della forza. La lettura di testi sociologico-storici di A. Doerner, e soprattutto di quelli "archeologici" di M. Foucault danno ragione non solo del mutamento, ma del groviglio di interessi, aspirazioni, conflitti, che si sono manifestati dentro e contro la nuove istituzioni della nascente psichiatria.

Nel '61 uscirono contemporaneamente in Francia Histoire de la folie di Foucault, tradotto due anni dopo in Italia e Asylums di Goffman negli Stati Uniti, tradotto in italiano nel '68 a cura di Franca Ongaro Basaglia: Cooper dalla Gran Bretagna e T. Importanti anche i contributi per una psichiatria alternativa di F. Guattari dalla Francia, e di B.

Bettelheim dagli Stati Uniti. Mentre infatti i nuovi tecnici alienisti, freniatri, infine psichiatri giustificavano le loro manovre oppressive e distanzianti sui pazienti con alte motivazioni mediche e curative, la convergenza dei poteri in gioco poteva dispiegare tutta la propria efficacia progettuale. La pratica psichiatrica tradizionale sarebbe quindi considerata antiterapeutica in quanto i ruoli medico - paziente riprodurrebbero i rapporti di potere e di sopraffazione alla base dei disturbi da curare.

Al contrario, era stato dimostrato che le uniche differenze riscontrate erano causate dagli stessi trattamenti: A risultati opposti giungevano le ricerche della biopsichiatria, forte dei nuovi progressi in psicofarmacologia, ma che purtroppo con il tempo si videro essere troppo spesso sostenute e manovrate dalle compagnie farmaceutiche, e appoggiate dagli interessi dello stato e delle famiglie8. Altre ancora mettono del tutto in dubbio che la pazzia esista. Tuttavia sarebbe falso affermare che R. Cooper rifiutassero la "terapia" sia psicologica che farmacologica del disturbo psichico, come conferma la lettura dei loro stessi scritti.

Szasz, e, in Italia, sia F. Laing Glasgow, - Saint-Tropez, Esterson e altri la Philadelphia Association , che si prefiggeva di elaborare trattamenti alternativi alle terapie psichiatriche tradizionali. Kingsley Hall ha mostrato che gli schizofrenici possono essere guariti in una istituzione aperta dove i ruoli dei residenti non fossero definiti rigidamente e il potere e lo status delle gerarchie fosse minimizzato.

Gli strumenti medici psichiatrici tradizionali sono " come minimo irrilevanti ma spesso dannosi per il pazzo ," conclude Mosher. Quindi, alla stregua di un naturale processo di guarigione, essa andava aiutata nel suo corso, e non ostacolata o bloccata tramite trattamenti psicofarmacologici massicci o degradanti esperienze negli istituti. Consideravano Cooper, oppure Cooper e Laing, i due profeti dell'antipsichiatria. Ma lui aveva un lato diabolico che lo portava a pensare che se lo meritavano E questo a me non piaceva ".

I risultati di questa esperienza confluiscono nel libro intitolato Psychiatry and Anti-Psychiatry del Curare, invece, ha lo scopo di aiutare una persona a rimettersi in sesto dopo una brutta caduta ". La famiglia viene accusata di creare sempre nuovi sudditi del sistema: La famiglia viene dunque individuata come luogo primario di violenza, non solo nei casi di abuso sessuale o maltrattamenti, ma anche solo attraverso il tipo di educazione conformista impartita dai genitori.

Secondo lo psichiatra e psicoanalista, non esistono, nelle cosiddette malattie mentali, alterazioni organiche permanenti del cervello. Egli svolse il ruolo di accusatore nel famoso " Tribunale Foucault sullo stato della Psichiatria " riunitosi a Berlino nel Da questo segue l'obbligo di risarcimenti economici. Inoltre denaro pubblico deve essere messo a disposizione anche per dignitose e umane alternative alla psichiatria.

Le esperienze della psichiatria inglese di quel periodo avevano infatti messo in luce l'inadeguatezza delle istituzioni psichiatriche e dei metodi tradizionali di trattamento. Il fervore di iniziative di quegli anni ebbero un seguito e uno sviluppo nel periodo successivo al conflitto mondiale. Dalla prima esperienza di Bion19 a Northfield, Inghilterra, a quelle di T.

I concetti di confine spaziale e di ruoli in interazionereciproca sono quelli che K. Lewin21 ha indicato caratterizzanti "ogni campo psicologico". Nella ricerca commissionatagli da Jones, R. Non veniva preso in considerazione un vero e proprio trattamento psicoterapico anche se Jones era interessato allo psicodramma e invitava spesso Moreno: Ad un certo punto del suo percorso, Jones fu indotto ad un maggior interesse per la psicoanalisi dalle riflessioni sul lavoro che stava sviluppando e dalla natura dei problemi di molti pazienti di cui si occupava.

Diversi furono i motivi della sua fortuna: La psicoterapia istituzionale ha numerosi predecessori. I malati dovevano prendere coscienza delle loro condizioni di soggiorno e di cura, dei loro diritti di scambio, di espressione e di circolazione, attraverso la conquista progressiva della parola, ritenuta apprendistato reciproco del rispetto. Altro principio di rivoluzione permanente: Questo lavoro non doveva riguardare solo i medici o gli specialisti, ma comportava una complessa concatenazione in cui i malati stessi avevano un ruolo primario. Allo stesso tempo ciascuna circoscrizione veniva dotata di servizi e presidi per la cura, la riabilitazione e la prevenzione.

Esigenza fortemente sentita dalle esperienze di psichiatria alternativa che si andavano costituendo in tutta Europa, di grande portata ideologica, culturale e scientifica. Gli scopi che si propone di perseguire sono pertanto due: Simultaneamente le prove sperimentali della teoria dei neurotrasmettitori risultavano negative anche alle tecniche potenti finalmente disponibili, ad esempio la P.

Negli ultimi decenni sta acquisendo sempre maggior importanza nel panorama mondiale, come forza aggiuntiva contro la psichiatria tradizionale istituzionale, il movimento dei sopravvissuti e degli ex-pazienti. Mi hanno chiamato matto, e io ho chiamato matti loro e,. La vita manicomiale era basata su regole di ferrea disciplina e comprendenti rari svaghi, e soprattutto lavoro.

Ove permesso dai compiti da svolgere, alcuni erano legati persino durante le ore di lavoro. Il lavoro a costo zero del paziente, veniva elevato a rango di vera e propria cura una sorta di "Arbeit macht Frei" di hitleriana memoria…. I laboratori dei malati, i loro manufatti, le feste nel teatro, la biblioteca e le rare scampagnate facevano del manicomio una "macchina educativa", che inseriva l'ergoterapia nel lungo percorso di sofferenza e di costrizione, di non-scelta.

A cavallo dei due secoli, la teorizzazione dell'ergoterapia risolve un conflitto irrisolto tra pauperismo, recupero dell'emarginazione e nuova dimensione produttiva.

Calandoci nel vissuto di chi era ricoverato, ecco la testimonianza di una donna: La mattina, quando mi alzavo, spesso mi sentivo svenire e dovevo restare a letto. E quelle mattine che non me la sentivo di lavorare le infermiere mi offendevano. L'inoculazione del parassita malarico veniva effettuato o tramite iniezione endovenosa di sangue prelevato da un soggetto malarico all'inizio di un accesso febbrile, oppure utilizzando zanzare anofele allevate in appositi laboratori.

Queste zanzare, chiuse in gabbiette di tulle con armatura di filo metallico, erano messe a contatto della cute di un soggetto malarico. Dopo una trentina di giorni, a scopo terapeutico venivano poste in contatto con la cute del soggetto da malarizzare. In una rara forma di epilessia, nel periodo tra le due crisi, si manifestano deliri allucinatori e i sintomi aggressivi e distruttivi della schizofrenia spariscono o si riducono nella fase convulsiva. Si credette, in poche parole, che le convulsioni impedissero, proteggessero e guarissero dal delirio, dalle allucinazioni, dalle crisi di violenza e da tutte quelle manifestazioni tipiche di questa psicosi.

Sperimentazioni che, fin dai primi del Novecento, erano state effettuate sull'animale e sporadicamente sull'uomo. Cerletti e collaboratori osservarono che, se i maiali non venivano uccisi, uscivano pian piano dallo stato di stordimento. La denominazione rimase invariata negli anni tranne che durante il periodo fascista in cui l'autarchia semantica impose i termini di elettro-urto o elettro-squasso.

Lo scopo dell'affannosa ricerca di Cerletti fu quello di individuare, in era prefarmacologica, un percorso terapeutico che potesse alleviare le sofferenze della malattia mentale. Tra le varie conseguenze nefaste di questa "terapia", oramai riconosciute da molti medici, m ancora non da tutti, furono riscontrati chiari danni irreversibili: In particolare viene utilizzato in pazienti gravemente depressi psicosi depressive , quando altre forme di terapia, come gli psicofarmaci o la psicoterapia, non sono efficaci.

L'elettroshock e' usato anche nel trattamento dei disturbi mentali nei pazienti anziani, le cui condizioni di salute possono sconsigliare un trattamento farmacologico. La stessa circolare definisce la T. Accanto ad alcuni interventi apparentemente dotati di un fondamento scientifico, o comunque di risultati quali quelli di leucotomia focale per i disturbi ossessivi gravissimi , sino agli anni Ottanta sono stati condotti anche interventi sperimentali in apparenza privi di ogni logica e senso nel , la letteratura Russa riportava trapianti di cellule fetali sulla corteccia di malati di schizofrenia deficitaria!

Dal una sostanza fabbricata da un laboratorio francese, la clorpromazina, ha iniziato il periodo psicofarmacologico; interventi al cervello sono praticati oggi dalla moderna e complessa "nuova" branca della chirurgia, la neurochirurgia. Particolare attenzione era posta per le misure coercitive che potevano essere attuate dagli infermieri solo su prescrizione medica.

In Italia, per evitare indebite contenzioni, il Regio Decreto del 16 agosto n. Tale autorizzazione deve indicare la natura del mezzo di coercizione. L'autorizzazione indebita dell'uso di detti mezzi rende passibili coloro che ne sono responsabili di una pena pecuniaria L. Situazioni simili dal punto di vista clinico e dei comportamenti della persona ricoverata trovano risposta diversa a seconda dei contesti istituzionali e degli operatori.

In caso di T. Si sta proponendo, al Ministero della Salute, di adottare un progetto nazionale di ricerca sullo stato della questione contenzioni nell'assistenza psichiatrica. Ecco una frase come tante altre, ascoltata dalla voce di un ex internato nel manicomio di Gorizia nel film di Silvano Agosti dal titolo, appunto, "La seconda ombra", proiettato nel corso del convegno di Trento.


  • Exegese von Mt 22,1-14 und Lk 14,15-24 (German Edition).
  • Ravens Return (Seasons of the Fae Book 1).
  • Man van lig en skadu (Afrikaans Edition)!
  • A Three M Anthology/Magic/Mischief/Mystery?
  • Texte intégral?
  • I software autore per la didattica.
  • Search results.

Luoghi, infine, dove le giornate trascorrevano in immensi saloni tra il fumo delle sigarette, i canti e le preghiere imposte dalle suore. Dopo che Henri Laborit aveva notato gli effetti psicologici di un nuovo anestetico, la clorpromazina, si decise di provarlo in pazienti schizofrenici. Noi non lo sentivamo. Eravamo tutti presi dal miracolo. Si potevano finalmente mettere da parte le camicie di forza, i letti di contenzione.

La mente dei malati azzerata da anni di istituzionalizzazione, spesso ne fu ulteriormente annichilita. Prima nei rapporti fra ricoverati e infermieri era questione di botta e risposta: Ora invece danno le punture e tutto finisce. Gli psicofarmaci inoltre hanno rappresentato un ottimo specchietto per le allodole capace di far dimenticare le molte cause sociali e manicomiali dei disturbi psichici, confinando questi ultimi nella sfera privata e individuale di ognuno.

Leary, in Politics of Ecstasy , aveva ben presente la manovra delle ditte produttrici, che, vedendosi sfumare sia il mercato terapeutico sia quello consumistico lo accusavano di aver diffuso a livello di massa le sue teorie sugli allucinogeni. Una sorta di formazione reattiva, in linguaggio freudiano: Vittorino Andreoli afferma che i risultati di oggi, due secoli dopo, non sono maggiori o minori di quelli di Pinel.

Gli stessi presunti danni sulla memoria del paziente e la violenza della cura sono ritenuti elementi sorpassati, legati a somministrazioni errate ed in assenza di anestesia generale. Recentemente anche il Comitato Nazionale di Bioetica, pronunciandosi sulla terapia ETC, sostanzialmente non ravvisa nel suo uso alcun problema etico specifico quando, e solo se, ovviamente, esso sia giustificato dalla stato dell'arte delle conoscenze scientifiche.

Non posso discutere questo problema con chi non abbia avuto direttamente un'esperienza del genere. Inoltre i giovani psichiatri erano affascinati dalle prospettive che aprivano sia la psichiatria sociale sia le psicoterapie delle psicosi. A partire dagli anni Venti e Trenta, sia in Europa che in America, si erano diffusi nella pratica e nella letteratura numerose sperimentazioni con sostanze psicoattive, che poi avrebbero dato alla luce la maggior parte degli psicofarmaci attualmente in uso.

In quel periodo, si sperimentavano tutte le possibili sostanze che avessero un qualche effetto rilevante sul sistema nervoso, con diversi obbiettivi:. Rientrava invece un lungo elenco di sostanze, citate nello stesso libro, che passa in rassegna 5. Fino a tempi recenti, tuttavia, la scienza ha mostrato solo un interesse sporadico in queste sostanze"5.

Di recente sono state rinvenute incisioni rupestri nell'altopiano del Tassili-n-Ajjer, nel Sahara, una volta terra fertile, che mostrano bestiame e figure umane danzanti con funghi nelle mani e sul corpo. Storica la presenza di piante allucinogene in praticamente tutte le religioni: A proposito del rito, gli antichi parlano di oscure formule magiche, dell'esposizione di una spiga mistica, e di un intruglio che veniva fatto bere, a base di segale cornuta da cui si estrae l'Lsd.

Hoffer ed Agnew13 usarono l'acido nicotinico per modificare le reazioni all'LSD Giberti e Gregoretti14 usarono sia la reserpina che la cloropromazina in esperimenti con l'LSD, e Schwarz, Bickford e Rome15 scoprirono che le reazioni alla mescalina erano molto ridotte dalla cloropromazina. Ricerche in questo ambito portarono verso la fine degli anni Quaranta alla formulazione del concetto di psicosi modello o sperimentali, stati transitori simili alle malattie mentali provocati dagli effetti degli psicotomimetici.

Fra molti eccellenti saggi sull'LSD, a parte i citati rapporti originali di Stoll, di eccezionale interesse sono le osservazioni di Rinkel, Hyde e Solomon22 e di Anderson e Rawnsley Quasi tutti coloro che lavoravano con gli psicotomimetici infatti concordavano nel ritenere che ci fosse in essi qualcosa di particolare, di mistico: I primi esperimenti sembrano essere quelli di H.

Hoffer in una clinica di Regina, in Canada, che somministravano LSD ad alcolizzati per produrre stati temporanei simili a quelli del delirium tremens , con lo scopo di far loro provare in anticipo quello che li avrebbe aspettati alla fine della strada da loro intrapresa. A partire da questi risultati, Osmond e Hoffer si applicarono per sviluppare e affinare il potere terapeutico degli psichedelici per trattare le dipendenze, sino a formulare un "trattamento ispirato" che si fece conoscere con nome di "Psicoterapia Psichedelica al culmine".

Nel corso di un programma terapeutico della durata di 90 giorni furono somministrate dosi di LSD da a microgrammi: Busch e Johnson30 sono stati tra i primi in questo campo. L'effetto dell'LSD nella terapia analitica viene riassunto come segue: Inoltre mettono in guardia dal pericolo della generalizzazione e insistono sulle premesse a loro avviso indispensabili per il trattamento.

La prima, praticata da H. Uno degli psichiatri presenti alla conferenza del ad esempio riferiva: Quella psichedelica, molto usata da J. Adams nella West Coast, avveniva invece con dosi elevate con un minimo di microgrammi , che provocavano al paziente esperienze di depersonalizzazione e di stravolgimento del normale vissuto soggettivo, permettendo una nuova visione della propria vita e del proprio mondo circostante. Durante queste psicosi indotte le percezioni divenivano particolarmente significative e si esperivano numerosi insight in un processo di accumulazione che eccezionalmente sfociava in una sensazione beatifica di comprensione universale per cui ogni cosa sembrava venire compresa nella sua armonia con il "Tutto".

A questa nuova disciplina venne dato il nome di Psicologia Transpersonale, su suggerimento dello stesso Grof. La teoria umanistica di Maslow venne arricchita di due punti: Allo stesso modo, parlando della follia invece che di esperienze indotte di alterata coscienza, K. Nella eccezionale vicenda di Marco Cavallo e del manicomio di Trieste, esperienza o mito fondatore della legge di riforma psichiatrica, si trovano tracce di questa esperienza.

Marco Cavallo, un cavallo azzurro di cartapesta, creato da G. Scabia, conteneva tutti i desideri nel ventre e un giorno volle uscire dal manicomio. Una confusione creatrice, il mito che distrugge il manicomio. Una nuova forma di coscienza? Ha transitato silenzioso ed inosservato per la breve stagione della psichiatria clinica classica, contemporaneamente a figure che hanno avuto ben altro destino, come Jaspers, Minkowski e De Clerambault.

Assistente e allievo del famoso Prof. Besta, neurologo, gli chiese che fosse affidata a lui. Egli, come anche M. Morselli rifiuta che i suoi caratteri possano essere ricondotti a degli errori di giudizio o percettivi, o a delle immagini patologiche: Il fattore dissolutivo tinge del proprio colore le manifestazioni costruttive e le sollecita, mentre la loro origine risiede nella natura stessa, intrinsecamente produttiva, della cerebro-psiche. Un campo che, come vedremo CAP. A proposito scrisse nel Lo studio delle espressioni plastiche di schizofrenici lo indusse a confermare la sua idea di un mondo psicopatologico autonomo.

Altri contributi provengono da Tonini e Montanari48, Rinkel49, e Berlin Ideato da Jucker e introdotto nella pratica psicopedagogica da Koch nel , il Baumtest venne in seguito applicato da altri autori anche nella psicopatologia e nella diagnostica dei malati mentali. In un primo lavoro54, gli autori G. Esse presentavano caratteristiche peculiari che ben simboleggiavano il mondo di questi soggetti, a volte stereotipatamene cristallizzato, altre surrealistico, ma spesso informe e impoverito sino a ridursi ad una negazione della categoria spazio-forma. I disegni degli altri gruppi di malati erano invece assai meno significativi: Lo scopo era sia quello di ottenere risultati di interesse psicopatologico, sia per verificare eventuali impieghi di questa sostanza nella diagnostica differenziale.

I disturbi registrati sono i seguenti:. In alcuni soggetti, inoltre, venivano in superficie situazioni conflittuali che non erano mai state rivelate prima. Tuttavia neanche le alterazioni nel disegno si presentavano in modo univoco. In alcuni casi si constatava un impoverimento con riduzione dei particolari, la rappresentazione era sommaria e tendeva ad ingrandirsi, venendo a occupare tutto il foglio. Gli autori misero poi in relazione queste modificazioni espressive alla dottrina fenomenologica, per la quale le alterazioni primitive nelle psicosi riguardano proprio la struttura spazio-temporale nella quale inseriamo il nostro vissuto.

Secondo Minkowsky, una alterazione di queste coordinate produrrebbe tutta una serie di sintomi secondari riguardanti il contenuto. Quindi le alterazioni formali sarebbero primarie, e quelle contenutistiche secondarie. Negli anni Sessanta, si verifica il caso della guarigione di una giovane donna con diagnosi di schizofrenia paranoide, in seguito a somministrazione di LSD La donna, Giuseppina, era ricoverata nel manicomio di V.

In fondo noi che sappiamo veramente della follia? Pascal risalente al periodo della polemica scoppiata negli anni Settanta: Lo stimolo universitario era unicamente quello di indagare more scientifico sulla popolazione manicomiale. Quando mai avrebbe potuto collaborare a uno studio? Erano tutti degenti da molti anni, resi cronici e tranquilli dalla violenza istituzionale. Esiste probabilmente una pazzia dei sani, un delirio scientifico degli psichiatri.

Le critiche mosse ai lavori di Gamna, Gomirato e Pascal da Blumir sono riassunti in alcuni punti:. Gli oggetti di studio si sentono analizzati e quindi non sono liberi nelle loro espressioni;. I quadri clinici con cui vengono descritte le esperienze indotte sono decisamente restrittivi. Questo risveglio dal torpore artistico aveva fatto fiorire, sulle ceneri della scena beat, una nuova cultura, quella hippy del flower power. Il movimento hippy, nato all'interno dei centri culturali, nei campus, come nuova forma di bizzarria intellettualistica californiana, ben presto era diventato un fenomeno politico-sociale nazionale.

Huxley Le porte della percezione del , che era diventato in breve tempo un simbolo della controcultura psichedelica. Essa aveva trovato in Timothy Leary il suo "guru": In campo musicale il movimento psichedelico ebbe enorme influenza: Le iniziative personali come quelle dei Merry Pranksters , il gruppo itinerante fondato da Kinsey, o come quella di Augustus Owsley Stanley III che produsse, a proprie spese e senza scopo di lucro, milioni di dosi, contribuirono a rendere la nuova droga un fenomeno di massa.

Queste sono droghe a tutti gli effetti, danno assuefazione e dipendenza. In nome di che dunque l'Occidente cristiano ha innalzato roghi per donne armate di mandragora, datura stramonio, belladonna? Proprio in questi giorni in cui scrivo, gennaio , Albert Hofmann compie anni e sta benissimo!

The spirit of Basel. I risultati di queste ricerche sono stati pubblicati sulle maggiori riviste scientifiche. Il secolo XIX fu caratterizzato da profondi mutamenti socioculturali, accompagnati da pesanti crisi economiche. Il panorama psichiatrico italiano non si presentava omogeneo, ma con diversi paradigmi dominanti: La psichiatria italiana nacque ufficialmente nel , quando C. Livi, in occasione del II Congresso degli Scienziati Italiani, propose di istituire una disciplina autonoma alla medicina, esprimendo un bisogno molto sentito dai medici alienisti.

La nascente psichiatria concentrava i suoi interessi sulle indagini anatomopatologiche e sulle ricerche neurologiche per tentare di spiegare il mistero della follia. Scopo fondamentale era dimostrare che la malattia mentale, e la devianza in genere, non andava messa in relazione con le contestuali condizioni economiche e sociali, ma era sempre di natura endogena: Inoltre, il modello medico-neurologico serviva a fornire uno statuto e un riconoscimento scientifico, di cui la disciplina andava in cerca.

Oggi invece si sa che era determinata dalla carenza di alcuni principi vitaminici essenziali, tra i quali la niacina vitamina PP, pellagra preventing.

Campagna Abbonamenti 2013/14 E' Tempo di Volare!

La polizia, in caso di assoluta urgenza o su denuncia di un qualsiasi cittadino, poteva ordinare il ricovero provvisorio immediato. Nel giro di pochi anni sorsero in Italia ben 59 manicomi pubblici, 50 istituti privati e 3 manicomi giudiziari. Ma da questo momento gli alienisti si rinchiusero, e vennero rinchiusi, dentro le mura dei manicomi, insieme ai pazienti e agli infermieri. Nel si registravano sul territorio italiano Quelle misure che avrebbero dovuto essere sostenute da valutazioni scientifiche rigorose finivano per fondarsi su regole autoritarie e repressive, commiste a un complesso di pregiudizi: I ricoveri nei manicomi italiani dal al passarono da Segni di persecuzione e decimazione apparsero, invece, in Germania, in Francia, a Venezia e Trieste.

World Psychiatric Association , tenuto ad Amburgo nel Essa ha utilizzato Adolf Hitler e il nazismo, se posso dirlo in termini estremi, per poter realizzare il suo programma omicida e continuare la distruzione delle persone inutilizzabili; essa distingueva tra i pazienti che riteneva inutilizzabili e quelli che essa credeva di poter curare per renderli nuovamente utilizzabili.

Importante fu la diffusione dei libri denuncia di E. Goffman e delle idee di R. Rare visite dei parenti a lunghi intervalli, rarissime distrazioni. Gli altri passano le loro vuote giornate passeggiando senza fine in pochi metri di spazio o sdraiati sulle panchine. Se poi sono sottoposti a "vigilanza speciale", sono guardati a vista, ammassati a decine entro cameroni spogli, arredati solo da panche e tavoli massicci fissati al suolo, quando non rimangono in letto per mesi e mesi, senza interruzione" 9.

Il numero massimo di posti letto fu stabilito in numero di Ma, nonostante la modernizzazione, il manicomio rimase un sistema incivile di gestione della sofferenza mentale dei cittadini con minor potere sociale. A Torino, per esempio, in cui gli Ospedali Psichiatrici furono tra i primi a mettersi a norma, ci si accorse che dei 3. Coda, praticava elettromassaggi lombo-pubici a bambini legati, ricoverati per enuresi notturna, con lo scopo dichiarato di "addolcirne il carattere" Divenne un famoso slogan il titolo di un servizio: Bisogna notare, tuttavia, che nel passaggio dalla legge alla erano intervenute alcune modifiche.

Per assurdo, il T. Complici i neurolettici, il T. Cooper era solito dire che la differenza tra il sano e il malato di mente fosse solo che il secondo era passato dal reparto "Osservazione". Nel i ricoverati registrati nei manicomi italiani erano circa Ovviamente non mancarono applicazioni paradossali delle nuove norme; ad esempio alcuni medici ordinarono il trasferimento coatto di pazienti nei paesi di origine da cui mancavano da decenni per "affidarli al sindaco"; altri provocatoriamente lasciarono semplicemente porte e cancelli aperti senza nessun altra modifica nel trattamento dei pazienti.

A dimostrazione del fatto che gli psichiatri tradizionali erano incapaci a gestire il rapporto coi pazienti in modo diverso, basta considerare le continue richieste da parte loro di ulteriori leggi quadro applicative e chiarimenti. Nella pratica, infatti, tutti i diritti costituzionali sono stati ignorati o soppressi in modo disinvolto e brutale: Simmetricamente, il potere psichiatrico torna ad occuparsi dei criminali, se danarosi per sottrarli alle condanne nei processi, altrimenti per analizzarli davanti al pubblico televisivo.

Il modello settoriale si diffuse inizialmente nelle province di Torino e Milano, in seguito anche in alcune aree metropolitane, come Bologna e Firenze. Una rottura rispetto a una situazione manicomiale e psichiatrica italiana statica e tradizionale, che avrebbe potuto essere un valido strumento di degerarchizzazione e di superamento della logica istituzionale dei ruoli e dei livelli di potere corrispondenti.

Richman, che si realizzarono i primi esperimenti per pazienti psicotici. I fautori della CT entrarono presto in conflitto con quelli del Settore, accusati di attuare una politica gattopardesca. Il pensiero di Basaglia era vicino alle correnti psichiatriche di ispirazione fenomenologica ed esistenziale, rappresentate da K. Importante influenza ha anche avuto la lettura di E. Inoltre, puntuali e numerosi i riferimenti a J. Il libro introduce una rottura epistemologica di grande portata, con la denuncia di quelle che venivano definite "istituzioni della violenza", svelandone il ruolo oppressivo.

Descrive la trasformazione di un manicomio tradizionale in una situazione operativa dove, per la prima volta in modo completo, si dimostrava che l'immagine comune della follia era errata. Il grosso della battaglia antistituzionale non fu tuttavia di tipo medico, ma politico. Comunque, la tecnica "curativa" o riabilitativa di liberazione sembrava funzionare: Molti resuscitavano pienamente, altri barcamenandosi per uscire finalmente dal luogo in cui erano stati costretti e maltrattati, se non sfruttati, per tanti lunghi anni. L'importanza di questo insegnamento fu infatti notevole proprio in un'America latina tormentata da dittature, guerre civili e violenze tali da essere la causa principale di squilibri e disturbi della psiche di molti cittadini, nel difficile passaggio da regimi autoritari a fragili forme di democrazia.

Psichiatria Democratica in quegli anni dovette andare oltre la chiusura dei manicomi, ed affrontare quel disagio sociale attraverso il quale miseria, indigenza, tossicodipendenza, emarginazione, delinquenza venivano trasformate in follia. La situazione psichiatrica romana era allora rappresentata da un manicomio enorme e da innumerevoli case di cura private, con una forte resistenza al cambiamento. In una conversazione tenuta pochi mesi prima con T. Tuttavia lo stesso Basaglia non era pienamente soddisfatto di essa, soprattutto riguardo sia al T. Di fatto egli diceva ai colleghi psichiatri: A volte sotto minaccia del TSO.

Da un punto di vista legislativo, molti hanno trovato molti modi per aggirare la "legge ", svuotandola di significato e di azione. Non sono stati fatti passi in avanti nella direzione indicata da Basaglia: Servizi di Salute Mentale sul territorio, residenze comunitarie, gruppi di convivenza, e solo in pochi luoghi attori motivati hanno dato vita a cooperative sociali efficienti. Gli abusi ancora si perpetrano ai danni dei pazienti. Forse si sta perdendo fiducia nel carattere terapeutico che la comunicazione e la relazione sociale possiedono come tratto specifico.

Individuazione degli strumenti terapeutici impliciti nel loro ruolo specifico,una volta liberato della strumentazione che il sistema sociale attua attraverso la delega del controllo e del potere. Individuazione e riconoscimento delle persone e delle forze sociali coinvolte e da coinvolgere in questa lotta. Lo stesso Basaglia, tuttavia, non era soddisfatto della legge , e aveva piena consapevolezza che non era con una legge che si potevano cambiare le cose, ma solo con un diverso modo di lavorare.

La pratica reale, centrata sul riconoscimento di persone titolari di diritti, muta radicalmente la domanda. Il lavoro di rete ha permesso di individuare nuovi ambiti di intervento: Oggi si propone di lottare per la dissoluzione della psichiatria, intesa come apparato di strutture specifiche e tecnici specializzati.

Case — famiglia, strutture residenziali, centri diurni, CSM, ecc. Essi sono riassumibili, come sostenuto nel Manifesto per la Salute Mentale del , in:. Antonucci individua nel panorama psichiatrico italiano moderno tre correnti alternative al pensiero tradizionale: Nello stesso libro, vi si trova anche una polemica nei confronti di posizioni tipiche di operatori come Antonucci: Lazzaro, per dimostrare che i ricoverati si trovavano in ospedale psichiatrico per ragioni estranee ai loro problemi e alle loro esigenze reali: In un intervista radiofonica del , egli prende ad esempio il caso di Antonin Artaud, che "[..

Le alternative, storicamente, sono due: Un luogo per chi ha un problema e non ce la fa in famiglia, non per prendere medicine, ma per parlare, discutere e provare a risolvere il problema. Nella pratica vari oggetti indipendenti interagiscono tra di loro e modificano il loro aspetto e comportamento in base al verificarsi di determinati eventi regolati da un codice associato.

Nell'agosto , con Visual Basic 4. La versione definitiva Visual Basic 6. Si potrebbe continuare nella descrizione del software e del linguaggio di programmazione, ma appare maggiormente opportuno in questa sede evidenziare i vantaggi e gli svantaggi legati alla scelta e all'uso di Visual Basic come ambiente di programmazione per lo sviluppo di software didattici. Tra i vantaggi possiamo indicare: I principali svantaggi sono: Ma sono presenti in vbscuola anche diversi manuali per apprendere la programmazione nelle precedenti versioni di Visual Basic www.

All'interno di questo progetto, numerosi programmatori hanno realizzato oltre applicazioni per tutti gli ambiti disciplinari. Hanno poi collaborato al sito vbscuola. Borland Delphi 8 non poteva compilare applicazioni native. Tralasciando l'ibrido rappresentato da Delphi , giungiamo alle recenti versioni , , , , XE, tutte capaci di supportare.

A livello didattico possiamo dire che sono state utilizzate soprattutto le versioni 3, 4, 6 e 7 da alcuni programmatori che hanno visto in Delphi il modo per realizzare applicazioni flessibili, stabili, veloci e compatibili con qualsiasi sistema Windows. Quasi tutti i programmi didattici freeware realizzati da chi scrive www. Sempre nel sito www. Per il resto hanno adoperato Delphi per le loro applicazioni didattiche freeware anche: In particolare i pregi principali di Delphi sono: Al contrario, i difetti individuabili nell'ambiente di programmazione di Borland prima e Embarcadero dopo sono: Ogni progetto viene realizzato essenzialmente: Questi software autore saranno attentamente considerati e descritti in seguito.

Senza bisogno di alcuna registrazione, una volta inserito il link del sito da analizzare, vengono mostrate in un'unica schermata navigabile 7 finestre con le seguenti risoluzioni: Si possono impostare e provare anche nuove risoluzioni aggiungendole a quelle standard tramite il pulsante "Customize".

Il programma funziona con il meccanismo del "drag and drop" e comprende anche una funzione di cattura di schermate. In seguito hanno sfruttato in Italia il software di Macromedia prima e Adobe poi: Nelle animazioni Flash si possono inserire: In output si produce un file. In alto, nel "main menu" menu principale ci sono i comandi "standard" e soprattutto diversi strumenti per agire sui files. Nello "stage", al centro, vengono inseriti tutti gli oggetti che poi faranno parte della pubblicazione. Nel "pannello dei tools" strumenti , sono inseriti numerosi strumenti selezione e deselezione, colori, testi, disegno, ecc.

Per attivarla basterebbe inserire ad esempio, sempre con ActionScript, la condizione di pressione della barra spaziatrice per fermare il movimento dell'immagine in un punto qualsiasi. Per questo in ambito didattico si consiglia l'uso di Flash per la realizzazione di: Si tratta di "tools" molto diversi tra loro e che possono essere usati spesso in combinazione oppure in fasi successive in uno stesso progetto unitario.

Per sottolineare proprio tale appartenenza, dal l'azienda di Redmond ha modificato il nome del prodotto in Microsoft Office Powerpoint. Infine la versione facilitava la masterizzazione su CD-ROM dei progetti e la versione migliorava sensibilmente interfaccia d'uso e grafica. I tentativi di trasformare Powerpoint in uno strumento autore vero e proprio sono falliti e con essi sono naufragate le illusioni di chi voleva proporre il programma come strumento principe della didattica italiana.

Diversi movimenti e varie animazioni si possono applicare a qualsiasi oggetto inserito e sono previsti numerosi e vivaci effetti di transizione tra una pagina e l'altra. Chi scrive, proprio sfruttando Microsoft Powerpoint Viewer, ha realizzato in linguaggio Delphi Visualizza Powerpoint 1. Le presentazioni in questo caso devono essere inserite in sottocartelle nella directory "ppt".

Rossella Di Somma, proprio a partire da files Powerpoint , ha realizzato quattro vivaci animazioni. Oltre ad operare con i pulsanti di navigazione avanti, indietro, pausa , si possono selezionare diapositive specifiche ed usare alcuni strumenti utilissimi note, evidenziazioni, opzioni di visualizzazione. Le presentazioni sono suddivise per classi ed accompagnate da schede di verifica in formato. Per la classe prima troviamo: Per la classe seconda abbiamo: Per la classe terza troviamo: Darwin e la selezione naturale, La selezione sessuale, I fringuelli di Darwin, Origine della vita, Adattamento, Le ere geologiche, I fossili, Sintesi delle proteine.

Come PowerPoint, crea presentazioni multimediali. Pagine master, Layout, Struttura tabella, Animazione personalizzata, Cambio diapositiva. Non viene qui considerata la pur interessante e migliorata versione 2, divenuta completamente a pagamento, e si consiglia invece di prelevare l'edizione italiana della versione 1. Libri interattivi funzionali, ma anche molto gradevoli sono stati realizzati da Silvia Di Castro: Altri progetti disponibili in italiano ad opera di vari autori, soprattutto operatori scolastici sono: A fairy tale dl.

Il corpo umano dl. Tutti questi libri ricchi e stimolanti dimostrano come in un progetto Didapages possano essere inseriti vari formati di files testi, immagini. Proprio su Flash si fonda il software di Carlo Guedes, permettendo l'integrazione di files. A questo proposito, lo stesso autore e membro dell'associazione francese "Fruits de savoir" indica correttamente le caratteristiche di Didapages: Nome progetto, Titolo del libro, Autore i , Descrizione, Numero pagine. I quattro pulsanti posti vicino al "Menu progetto" sono anch'essi molto importanti e permettono: Per uscire dalla finestra "Modifica" basta cliccare sul pulsante "Salva".

Silvia Di Castro www. I files di base che vengono creati quindi escluse le risorse multimediali sono: E' evidente l'importanza di CamStudio per la preparazione di tutorial di ogni tipo e per qualsiasi applicazione, ma anche per illustrare il funzionamento dello stesso sistema operativo o di sue parti. E' possibile anche usare CamStudio in abbinamento con qualsiasi programma autore, registrandone l'output e ottenendo in questo modo presentazioni multimediali animate e contenuti digitali riutilizzabili.

A questo proposito, rispetto ad altri programmi simili, ha diversi vantaggi: Infine nel menu "Tools" ed "Effects" troviamo gli strumenti per inserire annotazioni e note e per convertire i filmati. I files multimediali importabili dal programma sono di vari tipi: Per ogni sprite si possono fornire istruzioni gli "script", o blocchi di comandi che ne regolano il comportamento, il movimento e le reazioni. In tempo reale, durante il lavoro, vengono mostrate le coordinate di ogni punto dello stage raggiunto dal puntatore del mouse.

Alcuni blocchi hanno parametri modificabili testo nero su sfondo bianco , altri presentano un menu a tendina. Scratch propone 3 tipi blocchi di script: Scratch presenta anche strumenti avanzati per la gestione delle liste di dati e delle stringhe di caratteri e rappresenta sicuramente un completo linguaggio di programmazione alla portata sia degli operatori scolastici, sia degli alunni delle scuole primarie e secondarie inferiori.

Marlene in the sky (Universale d'Avventure e d'Osservazioni) (Italian Edition)

A puro titolo di esempio e procedendo secondo criteri abbastanza arbitrari, se ne riporteranno solo alcuni, ben sapendo che si tratta di un mondo in continua evoluzione che necessita di un'esplorazione costante. A questo proposito si segnala l'encomiabile opera di ricerca di Alberto Piccini, il quale segnala giornalmente nel suo blog www. Altri servizi di ricerca delle applicazioni sul web sono offerti da Roberto Sconocchini www. Esistono poi diversi manuali nella nostra lingua curati da professori e ricercatori; ricordiamo in particolare qui le guide di Enzo Cortesi www.

I principali comandi sono: Altri comandi, utili per "giocare" con la tartaruga sono: Sono previsti poi comandi per il colore: Pur avendo alcune somiglianze con Logo e pur creando come questo dei disegni, se ne distingue per numerosi aspetti. I blocchi di istruzione comprendono combinazioni di test e istruzioni del tipo: I disegni creati possono essere inseriti in documenti di testo o registrati come immagini.

L'attuale coordinatore del progetto Geogebra, Markus Hohenwarter, aveva sviluppato in origine il software per la sua tesi di laurea nel Ha tenuto infine numerosi corsi in Italia su Geogebra l'insegnante Nicoletta Secchi www. Per la scuola primaria e secondaria di primo grado, interessa soprattutto come programma per la geometria dinamica e interattiva. Con il menu "Visualizza" si possono nascondere e visualizzare pannelli, barre e finestre, ma anche gli assi cartesiani e la griglia per allineare gli oggetti inseriti.

Nella "Barra degli strumenti" ci sono tutti i comandi per inserire sul foglio i seguenti oggetti: Con la "Finestra dell'algebra" infine sono inseribili oggetti geometrici di cui conosciamo le misure, oppure si possono rilevare le dimensioni di tutte le parti di figure inserite. Geonext, tradotto in 30 lingue, tra cui l'italiano, scaricabile per Windows anche in versione portatile www. I disegni creati possono essere salvati nel formato proprietario.

Si tratta di uno strumento molto versatile, utilizzabile dai giovani alunni della scuola primaria, ma anche dagli studenti della scuola superiore di secondo grado. Una galleria di giochi creati con il programma di Mark Overmars si trova nello stesso sito di Game Maker www. Tuttavia Antonella Pulvirenti www. In questo caso ha limitato l'adozione del gioco da parte delle scuole il fatto che fosse un prodotto a pagamento.

Simile nel funzionamento, il programma open source LinCity 1. Per la creazione dei fumetti sono disponibili 5 sfondi prato con albero e uccelli; deserto con rocce, cactus e sole; stanza con tavolo; case e palazzi; strada di pianura con montagne e nuvole all'orizzonte , 25 personaggi 3 gatti, 2 cani, 3 bambini, 3 bambine, 2 lattanti, 2 ragazzi, 2 ragazze, 1 donna giovane, 2 uomini, 1 donna anziana, 4 personaggi fantastici , 5 balloons dialogo, pensiero, esclamazione, ordine, didascalia e 29 oggetti palla, pallone, ombrellone, scatolone, radio, cuore, quadrifoglio, torta, sveglia, pentolone, macchina fotografica, mela, ascia, mongolfiera, panino imbottito, auto fuoristrada, lente d'ingrandimento, tazza di cioccolata, bicicletta, baita, zaino, scuolabus, palloncino, stella, telefono cellulare, automobile, segnali, tenda, casa.

Nella finestra di lavoro che appare all'avvio del programma sono presenti una ventina di sfondi e diversi personaggi da utilizzare si possono comunque importare ed aggiungere propri sfondi, disegni e oggetti multimediali e per la digitazione del testo dei fumetti sono disponibili tre gruppi di balloon. L'inserimento dei vari elementi avviene semplicemente e velocemente tramite trascinamento. I progetti creati ad es.


  • I software autore per la didattica - 2. I programmi autore - Ledizioni!
  • Chi non muore (Italian Edition);
  • .
  • The Side Book of Books (Clairvoyant Yarn 12).
  • ywukakyzin.ml:Kindle Store:Kindle eBooks:eBooks in Foreign Languages:Italian:Literature & Fiction.

Tra gli innumerevoli servizi creativi presenti nel web, quasi tutti in inglese e non sempre finalizzati o finalizzabili a precisi obiettivi didattici, ne indicheremo qui solo alcuni: A The Canterville ghost www. Chiarissimi video-tutorial di Luca Vanin www. Ma sono da segnalare anche: Cliccando su "Capture Cartoon" si viene condotti in una nuova pagina web: Troviamo tuttavia alcune differenze rilevanti: Sono poi a disposizione dell'utente, sulla parte destra dell'interfaccia, diversi strumenti per il disegno: Diversi tutorial guidano gli utenti nell'apprendimento di questo coinvolgente e stimolante ambiente creativo e mostrano come creare la sequenza delle diapositive in modo da ottenere animazioni fluide e coerenti.

Tutti gli elementi inseriti, ad esclusione degli sfondi, possono essere ridimensionati, spostati e cancellati. Gli sfondi vengono adattati automaticamente alle vignette: Altre funzioni interessanti sono: Prima dell'invio, occorre inserire: Sulla destra in alto sono selezionabili diversi tools: Per ogni scenetta e per ogni soggetto sono disponibili diversi sfondi, personaggi, oggetti e fumetti. Le applicazioni Flash del sito statunitense sono suddivise in 6 categorie: Linee, stampini e sfondi variano quando si cambia il soggetto ce ne sono oltre Infine i "Flip books" si realizzano tramite i seguenti tools: Dato che i contenuti sono continuamente integrati ed ampliati, sono consigliate visite frequenti al sito.

Per il testo bucato "Fill In Blanks" , sono impostabili il testo del compito le istruzioni , il numero dei tentativi, il limite di tempo, il modo di riempimento scrittura o click , il testo da completare, le parole da nascondere quest'ultima opzione appare una volta cliccato su "Send". Il creatore di dialoghi "Dialogue" prevede l'inserimento del commento iniziale, l'opzione per la visualizzazione dei testi, il settaggio del tempo tra i testi, l'inserimento dei vari caratteri. Per il riordinamento di lettere e di parole "Jumbled Word" e "Jumbled Sentence" , vanno impostati: Nei giochi di collegamento "Matching Game" , oltre naturalmente alla definizione di gruppi ed elementi, sono settabili l'istruzione, il tipo di esercizio collegamento di tutti gli elementi o ricerca dei membri di un gruppo , il limite di tempo ed il numero dei tentativi.

Gli esercizi prodotti possono essere provati come Html 5 o Flash e i corrispondenti codici "embed" possono essere inseriti ed usati in propri siti e blog. A questo proposito, i programmatori hanno elaborato diversi sistemi di modifica dei contenuti delle loro applicazioni, ma sempre nella direzione della semplificazione delle operazioni e procedure collegate. Se pochi software didattici freeware consentono la modifica dei dati al loro stesso interno con uno strumento di editing apposito , la maggior parte delle applicazioni prevede l'intervento su files di testo ASCII da caricare in un editor semplice come Wordpad di Windows.

In questo caso l'operazione di modifica dei dati corrisponde allo scopo stesso del programma. Allo stesso modo funzionano Crea Labirinti 1. Un algoritmo permette il riempimento casuale di cruciverba a schema fisso utilizzando completissimi vocabolari interni in italiano, inglese, francese e latino ; nella versione "Lite" non a pagamento rispetto alla versione "Full" il dizionario italiano, invece di vocaboli, contiene parole, comunque sufficienti per ottenere schemi professionali; questi ultimi possono essere stampati, salvati nei formati proprietari.

Nel complesso si tratta di un prodotto molto interessante, ma le limitazioni fastidiose della versione gratuita ne condizionano l'utilizzo a scuola. Alcuni esempi sono presenti nel sito dell'associazione "Ottetto" di Grosseto www. Del programma esiste anche una pratica versione on-line www. Notevoli e interessanti in ambienti educativi sono anche le funzioni di aiuto nella costruzione degli schemi.

Esempi per il programma sono stati preparati da Rolando Ruggiero compresi nel programma , Filomena Uras www. Word Search Creator 1. Rivolti ai crucipuzzle sono anche Crucipuzzle www. Il database del sito comprende oltre schemi. In questo caso si deve inserire una parola per riga con la seguente sintassi: La sintassi dei due files prevede l'inserimento di 17 righe per ogni frase, per un massimo di 8 affermazioni da verificare: Come si vede, l'editing dei files di Anafrase 1.

I libri usati da Copiare 1. Per aggiungere uno schema oltre i presenti bisogna modificare opportunamente il file "modello. Per il resto i files. I programmi Due Lettere 1. Infine in Unisci I Puntini 1. E' possibile inserire fino a 10 pagine e immagini. Flash Foto 2 1. Si possono anche creare infinite cartelle copiando in esse i files. I due programmi generano automaticamente schemi sempre diversi a partire dai dati contenuti nelle liste prescelte.

Anche in questo caso si possono inserire infinite cartelle con esercizi. Le immagini devono essere nel formato. E' comunque possibile impostare per ogni disegno la larghezza e l'altezza della griglia gridWidth, gridHeight , la lunghezza del percorso snakeLength e le parti attive che costituiscono il percorso stesso someParts.

In tutti e 3 i programmi, editando il files "titoli. Ricalca questa impostazione un'iniziativa molto interessante portata avanti da Alina Savioli www. L'autrice Alina Savioli, nella stessa pagina web del programma, mette a disposizione per la creazione di propri libri anche: A queste ultime, ma anche alla prova effettuata "sul campo" del software, faremo riferimento per descrivere qui di seguito le procedure di creazione dei libri. Alle 15 pagine a sinistra corrispondono invece le 15 immagini.

Nella versione "Big Picture e Audio" possiamo mettere nella stessa directory anche files audio. Una maschera iniziale richiede titolo, descrizione e livello di condivisione del libro. Alla fine otterremo un libro multipagina 3D ruotabile e con tanti elementi attivi. Per riprendere un libro salvato occorre cliccare nella galleria dei nostri progetti su "Build" per modificare il libro, su "Edit" per cambiare titolo, descrizione e tipo di condivisione.

Nello spazio personale ci sono 3 voci principali: Cliccando sul nome di una presentazione, essa viene visualizzata al centro, mentre in alto troviamo 4 voci: Non sono purtroppo ancora presenti lavori in lingua italiana. Sono stati creati con Primi Libri: Sono previsti 6 tipi di questionari con: Alcune caratteristiche del programma sono: Inseriamo il titolo "Doppie". Per la Domanda 1 scriviamo "collina o colina? Come tipo di quiz lasciamo "Test a scelta multipla".

Per la Risposta 1 scriviamo "collina" e mettiamo la spunta alla casella "Corretta". Per il Commento 1 scriviamo "Esatto! Per il Suggerimento 1 digitiamo "Vedi la parola pallina Per la Risposta 2 scriviamo "colina" e non mettiamo la spunta alla casella "Corretta". Per il Commento 2 scriviamo "Sbagliato!

Per il Suggerimento 2 digitiamo "Esiste questa parola? Una volta completato l'inserimento di tutte le domande usando anche gli altri 5 tipi di quiz presenti , F8 esegue il quiz dopo averlo salvato su disco come pagine HTML. Gli utenti registrati potranno trovare nel sito www. Sono previsti 4 tipi di domande personalizzabili: Per ogni domanda a scelta multipla, nelle tre finestre al centro domanda, risposte, messaggi dobbiamo: I questionari vengono compilati in files.

Il programma consente l'importazione di lezioni nei formati di diversi siti specializzati: Negri" di Casale Monferrato , ha un'interfaccia piuttosto semplice e permette di creare e somministrare test con 4 risposte di cui 1 giusta. Per creare un test bisogna salvare con estensione. I test realizzati e le immagini vanno collocati nella stessa directory del programma eseguibile. Il programma fornisce un'ottima funzione di stampa e permette la visualizzazione grafica dei risultati.

Purtroppo nelle prove eseguite in laboratorio in diverse occasioni si sono presentati errori di esecuzione, legati essenzialmente alla scelta di utilizzare il formato. Purtroppo i 3 programmi del pacchetto presentano qualche limite che ne condiziona negativamente l'utilizzo a scuola: Veronese" di Ca' Lino - Chioggia , Veritest 2 space. E' possibile inserire immagini, visualizzate in un riquadro di dimensioni massime x pixels.

Durante l'esecuzione di un questionario vengono aggiornati in tempo reale: Al termine della prova un rapporto dettagliato specifica: I files creati vanno poi salvati come. Dalla riga 4 iniziano le domande, per ognuna delle quali abbiamo: Le prove possono essere impostate in modo che siano precedute da un testo o da una spiegazione o ancora da una lezione o un suggerimento, in vari formati. Nel sito del programma sono presenti allo stato attuale 11 esempi. Una password iniziale deve essere richiesta all'autore del software.

Nelle singole pagine di verifica possono essere inseriti, insieme alle domande, files. Si ripetono ovviamente le operazioni per tutte le domande, quindi si salva il questionario in un nuovo file. I quiz possono facilmente essere modificati agendo sui relativi files. Possono essere aggiunte infinite cartelle con max 10 quiz ognuna. In ogni quiz si possono inserire infiniti elementi. Per le altre 9 domande si ripetono le operazioni Le immagini utilizzate nelle domande vanno messe nelle corrispondenti sottocartelle "immagini01", "immagini02", ecc. In esecuzione, una grafica vivace Pinocchio e pere verdi e rosse fornisce immediatamente un feedback positivo o negativo agli alunni.

Il software funziona con Windows Vista, 7 e Xp in questo caso solo con. La sintassi dei files. Ne citiamo come al solito solo alcuni a titolo di esempio: Show me the answers. Altri servizi, sempre in inglese, per la creazione di quiz sono: Si segnalano in particolare: A questo proposito, se NeoBook Professional 5. Trascinando uno degli oggetti nell'area di lavoro appare ogni volta una finestra di configurazione con numerose opzioni; una volta inseriti i dati necessari vengono sempre creati se non esistenti i files corrispondenti, i quali alla fine verranno inglobati nel file eseguibile.

Il manuale tradotto in italiano si trova all'indirizzo www. Nella parte in alto a sinistra viene mostrata la strutturazione gerarchica delle pagine della risorsa. In basso a sinistra sono visualizzati gli iDevice istructional devices , modelli da usare per la composizione delle pagine.

Per ogni iDevice sono evidenziati opportuni suggerimenti di utilizzo. Gli iDevices standard allo stato attuale sono, in ordine alfabetico: I dispositivi di tipo informativo che permettono di passare informazioni e dati all'utente sono: Gli iDevices di tipo interattivo sono: I "learning objects" sono organizzati come libri digitali da inserire in piattaforme di apprendimento, come Moodle e Claroline, e all'interno di CMS didattici, come Docebo. Allo stesso sito fa riferimento il recentissimo eXeLearning 1. La nuova versione presenta un "cloze" migliorato, un editor HTML aggiornato ed una veste grafica leggermente modificata ad es.

Nelle nostre prove anche la nuova versione presenta blocchi con diversi browser, quindi non possiamo considerare risolto il problema. Nel sito di riferimento sono disponibili nuovi templates exelearning. Si noti che il software si appoggia a.

2. I programmi autore

Nel repository di Cuadernia www. In lingua italiana sono da segnalare i 17 videotutorial per un totale di circa 4 ore messi a disposizione da Jessica Redeghieri all'interno di un canale YouTube dedicato a Cuadernia www. Al primo avvio Hot Potatoes richiede il nome dell'utilizzatore.

Sempre riguardo le lingue, Hot Potatoes supporta i caratteri accentati, per cui si possono creare esercizi in qualsiasi lingua basata sui caratteri romani francese, tedesco, italiano, spagnolo e molte altre. JQuiz crea questionari a scelta multipla o risposta breve; JCloze serve per realizzare esercizi di completamento o riempimento testi "bucati" ; JCross permette di generare cruciverba; JMix consente la creazione di esercizi di riordino e ricostruzione di frasi; JMatch serve a preparare esercizi di abbinamento.

Rispettivamente i cinque programmi creano files. Sotto il testo ci sono 5 strumenti: Per ogni spazio nascosto vengono richiesti eventuali indizi e possibili risposte esatte alternative. RealPlayer o Flash Player. Nel menu troviamo, sotto la voce "Gestione degli elementi" 6 strumenti per visualizzare e gestire gli elementi degli esercizi di abbinamento creati. Inserito un titolo per il questionario, per ogni item si deve: Possono essere indicate frasi alternative, ad esempio quando segni di punteggiatura possono causare errori secondari rispetto agli scopi dell'esercizio.

Scriviamo quindi il titolo e aggiungiamo le definizioni sia alle parole orizzontali sia a quelle verticali. Come riferimento per i neofiti si segnalano i lavori di Paolo Cutini che ha tradotto in italiano la guida di Hot Potatoes 6 www. Altri punti di forza sono: I tipi di esercizi preparabili sono: